Avviso per i nuovi utenti

Per essere ammessi in questo forum è obbligatorio  
compilare il modulo di presentazione.

Cliccare qui

ATTENZIONE:
il forum è stato messo in modalità di sola lettura.
Le discussioni proseguono nel nuovo forum:
Nuovo Forum
Per partecipare alle discussioni nel nuovo forum bisogna iscriversi:
Cliccare qui
Come valeva per questo forum, anche nel nuovo forum non sono ammessi utenti anonimi, per cui i nuovi iscritti dovranno inviare la loro presentazione se vorranno partecipare.
Il forum si trova su una piattaforma indipendente da FFZ per cui anche chi è già iscritto a questo forum dovrà fare una nuova registrazione per poter scrivere nel nuovo forum.
Per registrarsi nel nuovo forum clicccare qui

New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page
Vote | Print | Email Notification    
Author

La Bibbia e la forma della terra

Last Update: 5/7/2008 9:15 AM
4/2/2005 4:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,266
Registered in: 7/17/2004
Veteran User
OFFLINE
Da un messaggio di Epifanio (Andrea), inviato nel newsgroup firt:

«C’è Uno che dimora sul circolo della terra, i cui abitanti sono come cavallette, Colui che distende i cieli proprio come un fine velo, che li spiega come una tenda in cui dimorare» (Isaia 40:22, TNM)

I TdG così commentano queste parole:

«La parola ebraica chugh, qui tradotta "circolo", può essere resa anche "sfera"» (ba p. 19).

Copiamo la definizione di questo termine data dal Theological Wordbook of the Old Testament:

"HUG: circuit, circle, compass" = circolo, cerchio, compasso

(http://www.blueletterbible.org/tmp_dir/words/2/1112450135-1474.html)

Indicazioni di circolarità, non di sfericità.

Ora cerchiamo su altri dizionari:

Brown, Driver, Briggs:
"vault; - only of vault of the heavens, Jb 22:14; Pr 8:27; Is 40:22"
= volta - solo della volta dei cieli, Jb 22:14; Pr 8:27; Is 40:22

Il Koeler-Baumgarten:
"circle; the earth conceived as a disc Is 40.22; the horizon on the sea Pr 8.27; the vault of heaven" Jb. 22,14; Sir. 43,12
= circolo; la terra concepita come un disco, Is. 40.22; orizzonte del mare, Pr 8.27; la volta del cielo, Jb. 22,14; Sir. 43,12

In definitiva, da questi lessici possiamo arguire che il termine indica la forma circolare, non la sfera.
Il passo intero va tradotto così: "Egli siede sopra il circolo della terra e i suoi abitanti come cavallette".
"Sopra" non significa che Dio è seduto sulla superficie terrestre, ma che è seduto sopra i cieli, da dove gli uomini sono così piccoli da sembrare cavallette.
Ma da nessuna parte si dice che la terra e sferica, anzi, il Koeler mostra che la terra "è concepita come un disco".
Su questo sono concordi tutti gli strumenti che si possono consultare; in italiano poi abbiamo il pregevole studio di Schiaparelli, "L'astronomia dell'antico testamento", e il volume di Ricciotti, "La cosmologia della Bibbia", dal quale cito (p. 18): «La terra era una distesa di forma circolare, attorniata da ogni lato dal mare inferiore; non era tuttavia una zattera che fluttuasse sulle acque, ma una specie di piattaforma saldamente basata su colonne chiamate fondamenta della terra».

Il fatto che la terra fosse "distesa" è confermato dal salmo 136,6, appunto, dove Dio è detto "colui che stende la terra sulle acque".
Dall'Enciclopedia della Bibbia, vol. VI p. 884 ricavo che "la forma sferica della terra era sconosciuta ai Giudei".

Certamente non possiamo dire che questi autori dell'antico testamento dicessero il vero quando insegnavano che la terra era piatta, circolare, poggiata su un mare (da cui sgorgavano i fiumi) e sorretta da colonne, con sopra un cielo e acque dolci.

Anche la LXX ha tradotto hug con guros che vuol dire cerchio, circolo.
Cerchio, giro, non sfera. Cerchio piatto, poggiato su colonne, sopra il mare.
----------------------

Si veda anche http://www.infotdgeova.it/carnivori3.htm

Achille
4/5/2005 1:56 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 63
Registered in: 9/1/2004
Junior User
OFFLINE
Beh, il fatto che la Bibbia riconosca che la terra à circolare è una nota positiva, o no?
4/5/2005 6:17 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,283
Registered in: 7/17/2004
Veteran User
OFFLINE

Scritto da: Doriangray84 05/04/2005 1.56
Beh, il fatto che la Bibbia riconosca che la terra à circolare è una nota positiva, o no?

Un circolo non è una sfera. Una terra piatta e appoggiata a delle colonne non è un globo. Non c'è nulla di scientificamente esatto in queste affermazioni. Non sono concetti che richiedono un'ispirazione divina.

I Greci erano molto più avanzati sotto questo aspetto:

Talete di Mileto, nato nel 624 a.C., ... fu forse il primo a comprendere che la terra è un globo, ma sfortunatamente tutti i suoi scritti originali sono andati perduti. I primi argomenti sicuri contro la vecchia teoria della terra piatta sono dati da Aristotele, nato nel 384 a.C. e morto nel 322. Aristotele fu uno degli uomini più geniali del mondo antico, ed il suo pensiero contiene il meglio del pensiero greco.

Come fa notare Aristotele, le stelle paiono cambiare d'altezza sull'orizzonte secondo la latitudine dell'osservatore. La stella polare sembra rimanere abbastanza alta nel cielo vista dalla Grecia, perché la Grecia è molto a nord dell'equatore terrestre; dall'Egitto la stella polare è più bassa; dalle latitudini meridionali non si può vedere affatto, dato che non sorge mai sopra l'orizzonte. D'altra parte, Canopo, una stella brillante della parte meridionale del cielo, può essere vista dall'Egitto ma non dalla Grecia. Questo è quanto ci si aspetterebbe secondo la teoria di una terra rotonda, ma non si può spiegare questo comportamento se supponiamo che la terra sia piatta. Aristotele notò che durante un'eclissi di luna, allorché l'ombra della terra si proietta sulla luna, il margine dell'ombra è curvo, segno che anche la superficie della terra deve essere curva.

Citato da : http://astrofili.org/members/osservareilcielo/storia.htm

Nulla a che vedere con la cosmogonia ebraica e con i concetti, certamente non scientifici, espressi nella Bibbia.

Saluti
Achille

[Modificato da Achille Lorenzi 05/04/2005 6.26]

4/17/2005 11:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 579
Registered in: 4/21/2004
Senior User
OFFLINE
Considerazioni simili, circolarità della terrà, portarono, come ben sappiamo, alla vicenda dell"abiura di Galileo"
4/18/2005 7:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 584
Registered in: 7/8/2004
Senior User
OFFLINE
Veramente il problema di Galileo era la teoria copernicana, non la teoria dalla Terra piatta o sferica.
---------------------
Ά όταν έκτιζαν τα τείχη πώς να μην προσέξω.
Αλλά δεν άκουσα ποτέ κρότον κτιστών ή ήχον.
Ανεπαισθήτως μ' έκλεισαν απο τον κόσμο έξω
(Κ. Καβάφης)
4/20/2005 12:31 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 606
Registered in: 4/21/2004
Senior User
OFFLINE
Re:

Scritto da: Polymetis 18/04/2005 19.20
Veramente il problema di Galileo era la teoria copernicana, non la teoria dalla Terra piatta o sferica.



ok Dalla Federazione messaggio ricevuto, coordinate ristabilite..
:-) GAF - fu comunque un "problema" :-)
7/27/2005 8:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,793
Registered in: 7/17/2004
Veteran User
OFFLINE
Da un sito francese
Traduzione da un sito francese: http://www.brooklyntower.com/page2.htm

Isaia 40:22
o, come fare una sfera partendo da un circolo...


"C'è Uno che dimora sul circolo della terra" Isaia 40:22
(Traduzione del Nuovo Mondo)

Da parecchi anni e in diverse pubblicazioni la watchtower afferma che Isaia sapeva che la terra è sferica e di conseguenza la Bibbia è un libro scientifico (1).

Quindi, la watchtower ha spiegato che la parola ebraica hug (circolo) può essere tradotta con sfera o globo (2,3)


Isaia 40:22

Per sostenere questa teoria, l'organizzazione dei Testimoni di Geova si appoggia sul fatto che alcune traduzioni e dizionari rendono questa parola come sfera o globo (4,5,6,7,8,9).

Ma questo è corretto? Isaia sapeva davvero, parecchi secoli prima della nostra era, che la terra è rotonda e sferica?

La radice della parola hug in Isaia 40:22 è hag, che noi troviamo anche in Giobbe 26:10, "descrivere un circolo, tracciare un circolo, circoscrivere" (10,11,12).
Quindi comprendiamo che la traduzione letterale di hug è circolo (13).


Giobbe 26:10

Questo è il modo in cui è utilizzato il senso della parola hug in altri testi, Prov. 8:27, Giobbe 22:14.

Qale parola avrebbe dovuto usare Isaia per descrivere una sfera terrestre?

Il termine "kadour", che si trova in Isaia 22:18. Nella lingua ebraica si distingue sempre tra una sfera (o globo) e un circolo...


Isaia 22:18

Se delle traduzioni o dizionari biblici hanno tradotto la parola hug come globo o sfera, questa non è una traduzione letterale, ma piuttosto una traduzione esplicativa o un'interpretazione per dare un senso a questo versetto, e soprattutto non per dire che Isaia sapeva che la terra è sferica.

Come sappiamo, il senso primario della parola "erets" (terra) nella Bibbia e nella lingua ebraica è relativo alla "terra di Israele" o "terra promessa". Di conseguenza, lo scopo di quei dizionari ebraici è di specificare ciò che i Rabbini e traduttori hanno compreso, e cioè che Dio siede al di sopra del circolo dell'orizzonte terrestre e non (soltanto) al di sopra del "circolo" e delle frontiere o "orizzonte" della terra d'Israele. Così, per illustrare questa comprensione, essi hanno scelto le parole "globo o sfera terrestre" nella loro traduzione.

Quando gli antichi si trovavano su un alta montagna, si estendeva davanti a loro l'orizzonte terrestre che potevano ammirare in un raggio di 360 gradi, il circolo della terra.

Lo scopo del testo di Isaia, anziché essere scientifico, è quello di incitare l'individuo all'umiltà nel rapporto con Dio quando egli paragona gli uomini a delle cavallette nel seguito del versetto 22. Ma anche di esortare alla riconoscenza per questo amore che il nostro Padre celeste ha per l'umanità quando parla poi della "tenda" o atmosfera terrestre, che Egli stende sulla terra, e questo per il bene di ogni vita

Riferimenti:

1 Libro "Umanità", p. 17
2 Libro "Conoscenza" p.12
3 Opuscolo "La vita ha uno scopo" p.12
4 Torre di Guardia 15.05.1992 p.5
5 Libro "Evoluzione" p.201
6 Svegliatevi! 22.12.1981 p.25
7 Svegliatevi! 22.04.1978 p.17
8 Torre di Guardia 15.02.1978 p.6
9 The analytical hebrew and chaldee lexicon, Benjamin DAVIDSON
10 Dizionario biblico di SANDER ET TRENEL
11 Traduzione del Rabbino, ZADOC KHAN
12 Concordanza di SOLOMON MANDELKERN
13 Dizionario Larousse ebraico-francese.

[Modificato da Achille Lorenzi 27/07/2005 20.42]

[Edited by Achille Lorenzi 8/24/2007 6:30 PM]
8/17/2005 10:24 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,932
Registered in: 7/17/2004
Veteran User
OFFLINE

Non è vero che la Bibbia parla della sfericità della Terra...

Ho inserito il contenuto di questi post ed altre informazioni qui:
http://www.infotdgeova.it/circolo.htm

Achille
[Edited by Achille Lorenzi 8/24/2007 6:29 PM]
8/17/2005 4:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,941
Registered in: 7/17/2004
Veteran User
OFFLINE
La definizione della parola hug ("circolo"), nel Grande Lessico dell'Antico Testamento, Brescia, Paideia, 2002, pagine 827-831

http://www.infotdgeova.it/old/hug1.jpg

http://www.infotdgeova.it/old/hug2.jpg

http://www.infotdgeova.it/old/hug3.jpg

Achille
[Edited by Achille Lorenzi 8/24/2007 6:49 PM]
8/24/2007 6:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 6,986
Registered in: 7/17/2004
Master User
OFFLINE
Re:
Achille Lorenzi, 17/08/2005 10.24:


Non è vero che la Bibbia parla della sfericità della Terra...

Ho inserito il contenuto di questi post ed altre informazioni qui:
http://www.infotdgeova.it/circolo.htm

Visto che Antonytundo78 ha citato i passi di Giobbe 26:7 e Isaia 40:22 per dimostrare l'ispirazione della Bibbia, ripropongo questa discussione in cui si dimostra invece che l'ispirazione divina non c'entra propio nulla con tali versetti biblici.

La pagina succitata è visibile nella nuova versione del sito qui:
www.infotdgeova.it/scienza/circolo.php

Saluti
Achille
8/24/2007 10:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 65
Registered in: 8/6/2007
Junior User
OFFLINE
la terra....
mi rivolgo ai fondamentalisti biblici ,e dico:ma quando la finite una buona volta di leggere la bibbia in modo cosi' ridicolo ,a momenti pretendete da essa anche come si cucina la pasta e fagioli
[SM=x570907] Gennaro
8/24/2007 11:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 96
Registered in: 8/3/2007
Junior User
OFFLINE
Nessuno pretende che la Bibbia debba illuminarci scientificamente ma resta comunque attendibile quando ne menziona degli aspetti.A me sembra che molte delle vostre accuse lascino trasparire poca fiducia nella parola di Dio.E' vero i tdg saranno eccessivi nel prendere alla lettera e considerando infallibile tutto quello che è contenuto nella bibbia ma a me comincia a sembrare che pur di smentire ogni affermazione del CD siete disposti anche a sminuire il contenuto della bibbia piuttosto che rallegrarvi anche solo della possibilità che la Bibbia abbia precorso i tempi e sia valida scientificamente.
8/25/2007 12:40 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 4,896
Registered in: 7/8/2004
Master User
OFFLINE
".A me sembra che molte delle vostre accuse lascino trasparire poca fiducia nella parola di Dio"

Semplicemente la Bibbia non è fatta per quello che tu credi.

"piutosto che rallegrarvi anche solo della possibilità che la Bibbia abbia precorso i tempi e sia valida scientificamente."

Dovremmo rallegrarci di un informazione falsa?

Ad maiora
---------------------
Ά όταν έκτιζαν τα τείχη πώς να μην προσέξω.
Αλλά δεν άκουσα ποτέ κρότον κτιστών ή ήχον.
Ανεπαισθήτως μ' έκλεισαν απο τον κόσμο έξω
(Κ. Καβάφης)
8/25/2007 5:30 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 6,995
Registered in: 7/17/2004
Master User
OFFLINE
Antonytundo78, 24/08/2007 23.53:

Nessuno pretende che la Bibbia debba illuminarci scientificamente ma resta comunque attendibile quando ne menziona degli aspetti.A me sembra che molte delle vostre accuse lascino trasparire poca fiducia nella parola di Dio.E' vero i tdg saranno eccessivi nel prendere alla lettera e considerando infallibile tutto quello che è contenuto nella bibbia ma a me comincia a sembrare che pur di smentire ogni affermazione del CD siete disposti anche a sminuire il contenuto della bibbia piuttosto che rallegrarvi anche solo della possibilità che la Bibbia abbia precorso i tempi e sia valida scientificamente.

Si tratta solo di far dire alla Bibbia quello ch eeffettivamente dice, e non di "usarla" per farle dire quello che non dice.
Un'abitudine questa che accomuna i fondamentalisti in genere e che ha sempre accompagnato la "storia" delle mutevoli interpretazioni del CD.

Non è vero che la Bibbia dice che la terra è sferica, come non è vero che la Bibbia aveva predetto l'invenzione degli aereoplani e delle locomotive...

Saluti
Achille
8/25/2007 7:44 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 2,894
Registered in: 1/23/2006
Veteran User
OFFLINE
Che la Terra sia tonda o quadrata è indifferente per la salvezza dell'uomo. La Bibbia è parola di salvezza, questa non ci dice come è fatto il cielo, ma come si va in Cielo.

-------------------------------------------

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)

8/25/2007 10:39 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 903
Registered in: 12/3/2005
Senior User
OFFLINE
Rimane quindi in sospeso il nocciolo della questione.
(Quella dell'altro 3d)

Perchè proprio la Bibbia è parola di Dio?
E' da qui che si è partiti.

Non ci possiamo credere facendo appello alla sua validità scientifica.Nessuna anticipazione scientifica che testimoni a favore dell'ispirazione divina.

Perchè quindi "libro sacro"?

L'altro appiglio era l'accuratezza profetica.

Aspetto di leggervi.

Ciao
Bruno
9/7/2007 11:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,053
Registered in: 8/21/2004
Veteran User
OFFLINE
Re:
giainuso, 25/08/2007 10.39:

Rimane quindi in sospeso il nocciolo della questione.
(Quella dell'altro 3d)

Perchè proprio la Bibbia è parola di Dio?
E' da qui che si è partiti.

Non ci possiamo credere facendo appello alla sua validità scientifica.Nessuna anticipazione scientifica che testimoni a favore dell'ispirazione divina.

Perchè quindi "libro sacro"?

L'altro appiglio era l'accuratezza profetica.

Aspetto di leggervi.

Ciao
Bruno



la Bibbia è scritta fondamentalmente da uomini e quindi ha i limiti della conoscenza umana. La sacralità del libro non è certo da ricercarsi nelle credenze scientifiche del tempo; e neanche nell'imperfezione del nostro linguaggio. Basti pensare ai due racconti della creazione ( Genesi capitoli 1 e 2 ) che sembrano, non solo contraddirsi tra loro, ma anche sparare grosse panzane dal punto di vista scientifico ( l'uomo tratto dalla terra, la donna tratta dalla sua costola,ecc. ) . se la Bibbia fosse stata scritta adesso, secondo le nostre conoscenze scientifiche, tra 2000 anni sarebbe risultata ancora piena di scorrettezze perchè tra 2000 anni l'uomo avrà altre conoscenze scientifiche. E poi ti pare che Dio si mette a spiegare che la terra è sferica agli uomini di quel tempo? non è questo l'importante. Dio ispira gli autori secondo le loro credenze. non è importante spiegare loro che la terra è sferica. e neanche spiegare la teoria della relatività di Einstein; e neanche che il sole tramonta oppure no. Già dire che c'è stato un momento in cui Dio ha deciso di creare il mondo è sbagliato in quanto Dio è fuori dal tempo e fuori dallo spazio; lo spazio e il tempo li ha creati Lui. E quindi non c'è un attimo in cui decide di fare una cosa ed un altro no; il suo atto di decisione è eterno: è prima , ora e dopo contemporeaneamente. Eppure il nostro linguaggio umano non può esprimere tale "dimensione di eternità" perchè in realtà, per chi è fuori dal tempo, NON esiste un prima, un adesso e un dopo. Se quindi già ha questo limite il nostro linguaggio, perchè deve preoccuparsi anche delle altre credenze scientifiche?

un altra cosa: la Bibbia, non è altro che una "sintesi" di quello che era la tradizione orale cristiana del tempo; io quindi credo alla Bibbia in quanto sintesi di quella tradizione orale e non il contrario

___________________________
http://www.no1984.org
non comprare PC di tipo DRM o TC ( Trusted Computing ); Come Iphone2 è controllato da Apple al punto che, da remoto ti può disinstallare i programmi che ci installi, così sarà anche per Windows Vista e successori; per evitarlo, bisogna passare a sistemi open source.

La buona notizia è che Dio esiste; quella buonissima è che quindi c'è speranza per tutti quelli che lo vogliono
9/8/2007 12:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,262
Registered in: 7/28/2004
Veteran User
OFFLINE


Comunque siano le cose, una cosa è certa, per rendersi conto che la terra è sferica non ci voleva un pozzo di scienza!!!

Bastava osservare i velieri all'orizonte che cominciavano ad apparire dalla punta della vela.

Forse erano ingannati dal fatto che la luna mostrando sempre la stessa faccia sembrava come un disco.

Ma gli astronomi non c'erano???

mah, che sia tutto un Bluff

Saluti


"""Ci sono due tipi di sciocchi;
quelli che non hanno dubbi,
e quelli che dubitano di tutto"""
9/8/2007 12:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,263
Registered in: 7/28/2004
Veteran User
OFFLINE
Re:
Trianello, 25/08/2007 07.44]Che la Terra sia tonda o quadrata è indifferente per la salvezza dell'uomo. La Bibbia è parola di salvezza, questa non ci dice come è fatto il cielo, ma come si va in Cielo.


-------------

Non concordo, se la Bibbia è tutta ispirata Dall'Altissimo ci si aspetta un'accuratezza scientifica da far accaponare la pelle.

Ma se invece è tutta un'impostura umana allora hai ragione.

Saluti




"""Ci sono due tipi di sciocchi;
quelli che non hanno dubbi,
e quelli che dubitano di tutto"""
9/8/2007 12:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,264
Registered in: 7/28/2004
Veteran User
OFFLINE
Re: Re:
Achille Lorenzi, 24/08/2007 18.35]Visto che Antonytundo78 ha citato i passi di Giobbe 26:7 e Isaia 40:22 per dimostrare l'ispirazione della Bibbia, ripropongo questa discussione in cui si dimostra invece che l'ispirazione divina non c'entra propio nulla con tali versetti biblici.

La pagina succitata è visibile nella nuova versione del sito qui:
www.infotdgeova.it/scienza/circolo.php

Saluti
Achille


---------------

Achille se si accorge Poly e Bere che hai scritto Propio invece di Proprio ti disassociano per direttissima.

Detto da uno che in Italiano aveva 4,m ma in matematica e fisica 9 [SM=x570881]

Saluti



"""Ci sono due tipi di sciocchi;
quelli che non hanno dubbi,
e quelli che dubitano di tutto"""
10/9/2007 12:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Re:
The Red baron, 08/09/2007 12.30:



Comunque siano le cose, una cosa è certa, per rendersi conto che la terra è sferica non ci voleva un pozzo di scienza!!!

Bastava osservare i velieri all'orizonte che cominciavano ad apparire dalla punta della vela.

Forse erano ingannati dal fatto che la luna mostrando sempre la stessa faccia sembrava come un disco.

Ma gli astronomi non c'erano???

mah, che sia tutto un Bluff

Saluti




Se ti ricordi bene, c'era la credenza che "dopo" le colonne d'Ercole, si apriva l'abisso ed è per questo che le navi di allora stavano attente a non allontanarsi dalla costa.


[SM=g27823] [SM=x570880]


Paxuxu


10/9/2007 1:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 248
Registered in: 10/21/2006
Junior User
OFFLINE


ora che rifletto posso affermare con certezza che quello dei tg è una fissazione... cioè...


Il morboso attegiamento che hanno nel volere dimostrare che la bibbia è scientificamente accurata -con le tanto pubblicizzate scritture di giobbe,e di isaia- denota il loro bisogno di volere essere accettati come veri profeti,e araldo della verità!

Sopratutto queste scritture sono usate per impressionare e conquistare le menti dei più istruiti... infatti mi dietro le porte con la sritta AVV. DOTT. ARCH. i proclamatori sono ingoraggiati ad predicare dando risalto all'aspetto scientifico della bibbia con le scr.proprio di isaia e giobbe e salmo -ovviamente per incuriosire la mente dei facoltosi-

Se la bibbia è accurata tanto che quando ancora nessuno sapeva che la terra fosse sferica già essa lo rivelava, se la bibbia è accurata tanto che quando ancora nessuno conosceva il ciclo delle acque essa già ne identificava l'esistenza, se la bibbia è accurata tanto che quando ancora nessuno sapeva che gli escrementi umani dovessero essere seppelliti sotto terra per non generare pericolosi batteri di malattie infettive, già essa comandava agli ebrei di fare i bisogni "fuori dal campo", è ovvio che è accurata e attendibile anche quando parla delle profezie degli ultimi giorni!!!
E perchè non dovrebbe esserlo? Se si è mostrata verace e fedele su delle verità scientifiche, lo sarà a maggior ragione su verità spirituali riguardanti il futuro dell'umanità provenienti dalla bocca Dio stesso !

Questo è il ragionamento che il cd vuole fare scattare nella mente di tutti e sopratutto nella mente dei più istruiti, per poterli imbrigliare nella loro rete!

Ma questo ossessivo attegiamento dei tg, che a tutti i costi e per forza vogliono convincere che la bibbia è scientifica = vera, autentica e dengna di nota = profetica e apocalittica, mette in risalto due aspetti:
1. che essi patiscono di un complesso di inferiorità, sì, il cd sa che le altre religioni cristiane neppure li considerano, e benchè il cd si sente superiore a tutte le altre religioni, perchè secondo loro hanno la assoluta verità, devono combattere con ogni mezzo disponibile, -quindi falsando la cronologia storica, falsando tutti versetti bibblici- per dimostrare e convincere tutti che invece solo loro sono gli araldi della vera luce.

2. che sono frustrati e dei disadattati, e quindi infelici,
Evidente dalla mole di letteratura che producono, dalle enormi TORRI di CARTA. Questa è la principale loro attività, produrre, stampare, rilegare, libri e riviste, che contengono proprio tutte quelle informazioni distorte, date cronologiche falsate, discorsi ingannevolmente persuasivi, immagini paradisiache, il cui scopo è convincere che loro sono la verità.
(Ma dove si è mai vista che una religione si mette a produrre tutta stà quantità enorme di libri!?)
La wt si è garantita degli schiavi che lavorano gratuitamente, che portano avanti lo scopo del cd fare il lavaggio del cervello a tutto il mondo!! Ora gente che vive solo per fare cambiare religione al suo prossimo, possono essere solo degli infelici!!
Poichè il cd è intento a dovere dimostrare che solo loro sono la verità, immaginate quanto tempo della loro vita spendono a pensare e progettare cosa scrivere nella svegliatevi, nella torre, e in tutti glialtri loro libri, per attirare l'attenziane di quelli del mondo!
Quante energie impiegate! Quanto tempo! E tutto questo per volere affermarsi come solo e unica vera religione nel mono!
Tutto questo lo fanno per volere predominare su tutte le altre religioni!

E pensare che io c'ero dentro fino al collo! BRRRRR!


IL discorso sul fatto che siano dei disadatteti e frustrati si potrebbe ampliare -vedi il fatto che vivono fuori dal mondo- ma adesso non è il luogo.

Julie [SM=x570865]


ScarletRossella "domani è un'altro giorno..."
12/20/2007 7:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 5,316
Registered in: 7/13/2004
Master User
OFFLINE
>Achille se si accorge Poly e Bere che hai scritto Propio invece di Proprio ti disassociano per direttissima.

A meno ché non abbia voluto esprimersi in romanesco, ove si dice esattamente in quel modo: "sì, propio propio!"
----------------------
est modus in rebus
3/26/2008 7:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 105
Registered in: 9/27/2007
Junior User
OFFLINE
se non erro, gli unici scritti dell'antichità che parlano di una terra sferica, sono le scritture vediche dell'antica india..
3/26/2008 7:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 8,768
Registered in: 7/17/2004
Master User
OFFLINE
Alex69rm, 26/03/2008 19.46:

se non erro, gli unici scritti dell'antichità che parlano di una terra sferica, sono le scritture vediche dell'antica india..

Mi dici dove hai trovato questa informazione?
A me risulta che la cosmologia indù non sostenesse che la terra è sferica.
Per esempio:
«...Da principio ogni popolo dovette credersi posto al centro del mondo abitato e pensare che la Terra fosse una grande superficie piana, resa irregolare dalle montagne e dalle valli e poggiata a fondamenta di infinita profondità. Sulla Terra poggiava la volta del Cielo portante gli astri: Terra e Cielo assumevano nomi diversi nei quali si manifestavano le rudimentali impressioni che sulla loro forma e sulla loro funzione ricevevano i primi antichi osservatori.
Più tardi, la necessità di spiegare il sorgere ed il tramontare del Sole e degli altri astri doverono costringere a pensare che le fondamenta della Terra fossero forate, onde permettere il passaggio degli astri da occidente ad oriente. Allora i sostegni della Terra assunsero le più strane forme, come quella di dodici colonne immaginata dai sacerdoti Vedici, o quella di quattro elefanti, poggianti alla loro volta su una tartaruga, degli Indù».
www.geocities.com/marcobo2000/cosmologia/Origini.html

A me risulta che furono invece gli antichi filosofi greci ad avere per la prima volta delle concezioni scientificamente corrette sulla forma della terra. Vedi osservareilcielo.astrofili.org/storia.htm

Ciao
Achille
[Edited by Achille Lorenzi 3/26/2008 7:59 PM]
3/26/2008 8:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 106
Registered in: 9/27/2007
Junior User
OFFLINE
Achille... mi vuoi far fare i straordinari stasera eh??
Vabbeh... ho fatto il lavoro di consultazione e quindi ti do i riferimenti precisi... (mi ha fatto bene anche a me ripassare.)

i riferimenti sono queste scritture vediche:

Aitareya Brahmana, capitolo 3, verso 44

Markandeya Purana, capitolo 54, verso 12, dove non solo si parla di forma sferica, ma si fa riferimento allo schiacciamento dei poli..




3/26/2008 8:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 8,769
Registered in: 7/17/2004
Master User
OFFLINE
Alex69rm, 26/03/2008 20.17:

Achille... mi vuoi far fare i straordinari stasera eh??
Vabbeh... ho fatto il lavoro di consultazione e quindi ti do i riferimenti precisi... (mi ha fatto bene anche a me ripassare.)

i riferimenti sono queste scritture vediche:

Aitareya Brahmana, capitolo 3, verso 44

Markandeya Purana, capitolo 54, verso 12, dove non solo si parla di forma sferica, ma si fa riferimento allo schiacciamento dei poli..


Ehm, dato che sono momentaneamente sprovvisto di questi testi [SM=g27829] , come penso lo sia la maggior parte dei foristi, vorresti riportare il contenuto di questi passi?

Ciao
Achille
3/26/2008 8:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 107
Registered in: 9/27/2007
Junior User
OFFLINE
Aitareya Bramana..:

The Sun does never set nor rise. When people think the Sun is setting it is not so. For after having arrived at the end of the day it makes itself produce two opposite effects, making night to what is below and day to what is on the other sideHaving reached the end of the night, it makes itself produce two opposite effects, making day to what is below and night to what is on the other side. In fact, the Sun never sets.


Markandeya Purana, cap. 54 vers. 12

Earth is flattened at the poles’


butta un occhio qua..

sanatandharma.tripod.com/index.html
3/26/2008 11:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 26
Registered in: 3/20/2008
Junior User
OFFLINE
All'inizio di quest'anno, il sorvegliante nel suo discorso ha parlato molto dell'attendibilità scientifica della Bibbia e per spiegare proprio i versetti in questione e la parola ebraica citata da Achille tradotta "circolo" ha detto che la bibbia essendo stata scritta da esseri umani, è stato scritto "circolo", che appunto significa cerchio, disco ecc... perchè dal punto di vista umano e terreno, gli astri nel cielo sembrano dischi perchè da una certa distanza in aventi l'occhio umano non percepisce più la "profondità" cioè la sfericità degli astri. Quindi scrivendo "circolo" s'intende ciò che si vede riguardo il sole e la luna, visibili così chiaramente dalla terra, eppure non si può dire che questi siano solo dei dischi. Come vedevano in forma di "cerchi" il sole e la luna, intendevano allo stesso modo la Terra chiamandola "circolo"

[SM=x570876] ciao da Maripak
3/27/2008 10:30 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 347
Registered in: 2/17/2008
Senior User
OFFLINE
"Quindi scrivendo "circolo" s'intende ciò che si vede riguardo il sole e la luna, visibili così chiaramente dalla terra, eppure non si può dire che questi siano solo dei dischi. Come vedevano in forma di "cerchi" il sole e la luna, intendevano allo stesso modo la Terra chiamandola "circolo" "

Ma allora, se ho interpretato bene, si stanno correggendo?

Nonna Pina
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:24 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com